Cultura, Catania: successo per “Ecce Mater tua, Requiem di Mozart kv626. Femminicidio, strage silenziosa”


Pubblicato il 23 Maggio 2014

a cura di iena in sala

Si è svolto sabato 17 maggio, presso la Chiesa San Nicolò L’Arena sita in piazza Dante, con grande successo di spettatori, lo spettacolo dal titolo “Ecce Mater tua, Requiem di Mozart kv626. Femminicidio, strage silenziosa” che ha visto protagonisti i talentuosi musicisti e cantanti del Coro Lirico Siciliano e gli abiti del gruppo Maison du Cochon che ne hanno fatto da scenografia in movimento.
Liliana Nigro ed il Coro Lirico siciliano ancora insieme dunque.
L’Accademia di Belle Arti di Catania, nella persona della prof.ssa Nigro, docente del corso di Costume per lo spettacolo ed il Coro Lirico siciliano nella persona del Maestro Francesco Costa e nella persona del direttore d’Orchestra Antonella Fiorino si sono fusi in un intreccio magico, per dar vita ad uno spettacolo mozzafiato.

La regia dello spettacolo è stata infatti affidata alla brillante Liliana Nigro , che insieme ad i suoi assistenti Veronica Maugeri, Stefania Giuffrida, Iolanda Manara, Fabio Scelfo ed Eliano Pappalardo hanno dato prova di grande professionalità ed inventiva artistica, regalando a tutti gli spettatori un suggestivo momento di pura arte e cultura, ma anche un momento di riflessione. La performance del gruppo Maison du Cochon, che ha visto impegnata l’attrice Annalisa Zappulla, soggetto anche delle foto di Giuseppe Lo Presti, è stato un momento un momento atto a sensibilizzare tutti i presenti su un tema molto difficile come la violenza sulle donne.
Il fotografo Giuseppe Lo presti, ha proposto circa 18 fotografie che rappresentano l’anima ed il corpo di tutte le donne che sono state vittime di abusi e violenze.
La ballerina Stefania Giuffrida, ha ballato sulle note di alcuni brani, eseguiti dal Coro Lirico Siciliano.
Il pubblico presente, circa 600 persone, ha vissuto un momento molto emozionante, partecipando e vivendo ogni singolo momento della manifestazione, che si incastonava all’interno dell’evento europeo “La notte europea dei Musei”.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

2 min

Da Marco Iacona arriva “A Destra niente di nuovo, quasi un diario di bordo” Malgrado questa destra di governo, c’è ancora vita a destra? Dopo avere letto il lavoro di Marco Iacona “A Destra niente di nuovo quasi un diario di bordo” per i tipi di “Youcanprint”, la speranza resta. Ma la disperazione corre lungo […]

6 min

Riceviamo e pubblichiamo: “Magnifico Rettore, Chiar.mi componenti del Senato accademico,In preparazione del prossimo Senato, e profondamente convinti del valore del dibattito interno alla nostra comunità accademica, poniamo alla Vostra attenzione la lettera aperta qui allegata, chiedendo di aprire un confronto franco sulla questione di Gaza e della Palestina. Anche alla luce degli sviluppi nel frattempo […]

6 min

Sulle emergenze cenere e rifiuti abbiamo rivolto qualche domanda all’Avv. Fabio Cantarella, già assessore all’ecologia nella giunta Pogliese a Catania. Fabio Cantarella Catania è sommersa dalla cenere dell’Etna: di chi è la responsabilità?  Non vedo una responsabilità in particolare ma la nostra solita incapacità collettiva a valorizzare il patrimonio naturale e architettonico siciliano. In Europa […]

1 min

Nella foto il sindaco Ruggero Strano. Il sindaco di Catania “perde” ancora: cos’è accaduto? Ruggero Strano, sindaco di Castel di Judica, comune della provincia etnea, ha emesso ordinanza per decespugliare gli argini delle strade metropolitane ricadenti nell’area dello stesso comune. L’ordine non è stato eseguito, di qui la verbalizzazione contro…il sindaco metropolitano! E dire che […]