Emergenza rifiuti: esposto-denuncia dell’avv. Lipera


Pubblicato il 21 Giugno 2022

ESPOSTO – DENUNCIA

Sono l’Avv. Giuseppe Lipera del Foro di Catania e con il presente atto

ESPONGO

Da giorni le vie adiacenti alla mia abitazione ed al mio studio sono sommerse di spazzatura, stante che da giovedì 12 u.s. nessuno evidentemente si è premurato di provvedere alla rimozione dei rifiuti

Invero, tale triste scenario non riguarda soltanto le vie del mio quartiere ma da settimane anche altre zone della città di Catania: facendo un giro in macchina ho tristemente notato personalmente quintali di spazzatura in Via Garibaldi, in Piazza Dante, nelle zone di Via Caronda ed in tutto il Centro Storico di Catania (V. immagini fotografiche che per migliore scienza allego), ma in base di notizie giornalistiche la scandalosa situazione riguarda tutta la Città.

Orbene, considerata la presenza di quintali e quintali di spazzatura, per non dire tonnellate, non rappresenta soltanto un fattore antiestetico, ma è ovviamente un rischio per la salute di tutti i cittadini perché la perdurante presenza di rifiuti in tutte le strade potrebbe certamente essere la causa di gravi malattie (si pensi ad esempio ai bambini che sono soliti giocare per le strade).

Tutto questo è davvero inaccettabile avendo peraltro constatato che da giorni diverse testate giornalistiche hanno invano segnalato il grave problema che sta investendo l’intera Catania.

Sento una voce chiedersi: perché sta accadendo tutto questo? Perché le autorità preposte non solo non intervengono per eliminare questo disastro che sta accadendo ma non osano neppure spiegare ai catanesi né le cause che lo hanno determinato né come intendono risolverlo nel più breve tempo possibile.

Ritengo che se le autorità locali rimangono inerti, nonostante le segnalazioni dei cittadini e le denunce della stampa, debbano intervenire le gerarchie superiori ragion per cui la presente viene inviata al Prefetto di Catania che rappresenta il Governo Nazionale nonché al Presidente della Regione che governa la Sicilia ed al Ministro della Salute.

Per tutto quanto sopra

CHIEDO

preliminarmente che l’Autorità Giudiziaria accerti se ci sono elementi di reato ed eventuali responsabili per i fatti sopra descritti.

Alle altre Autorità destinatarie, Prefetto di Catania, Presidente della Regione e Ministro della Salute, di intervenire al fine di rimuovere urgentemente i rifiuti presenti in tutti i quartieri di Catania.

Catania, 19 giugno 2022

Avv. Giuseppe Lipera.”


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

2 min

La Segreteria Provinciale catanese di Fratelli d’Italia – Dipartimento Legalità e Sicurezza, reputa doveroso esternare la propria ammirazione e stima al Sovrintendente Capo della Polizia di Stato Maurizio Grasso il quale, il 18 giugno u.s., transitando, libero dal servizio, con la propria autovettura, in territorio di Belpasso, lungo la strada provinciale 184, si imbatteva sul […]

1 min

“Doveva essere pronta in pochi mesi o comunque prima dell’estate. E invece la nuova pista ciclabile che costeggia il porto è ancora un cantiere aperto. Ci chiediamo e chiediamo all’amministrazione quanto tempo ancora sarà necessario prima che venga ultimata e consegnata ai catanesi?” E’ quanto chiedono i consiglieri comunali del Mpa, Angelo Scuderi e Daniela […]

1 min

Un altro obiettivo per Anastasia Insabella. La giovanissima canoista dello Jomar Club Catania, dopo aver conquistato la medaglia d’oro negli Europei Junior nel K1 1.000 metri, a Bratislava, esordirà mercoledì nei Campionati del Mondo Junior, a Plovdiv, in Bulgaria. Un’altra esperienza azzurra per la quattordicenne del Circolo Canoa Catania, che cercherà di ben figurare contro […]

6 min

L’arrivo di Ficarra e Picone, ieri sera, regala brio e momenti di comicità alla Villa Belvedere di Acireale, nella giornata conclusiva della rassegna cinematografica “Le stranezze di Roberto Andò: da Tomasi di Lampedusa a Luigi Pirandello”. I due attori palermitani infiammano il pubblico accorso in massa per incontrare i loro beniamini. Sul palco, prima della […]