“PIAZZA SCAMMACCA”: A CATANIA CINQUE GIOVANI IMPRENDITORI CREANO IL PRIMO MERCATO URBANO DI CATANIA TRA ENOGASTRONOMIA DI QUALITA’ E CULTURA


Apre, dopo un lavoro preparativo di tre anni, attraversati anche dalla pandemia, per opera di cinque giovani fondatori, ossia Lucia Caruso, Nicola, Stefano e Gabriele Vitale e Marco La Piana, “Piazza Scammacca”, il primo mercato urbano di Catania nello splendido contesto dell’ex-chiesa della Madonna del Rosario, proponendo sei format enogastronomici( ossia la pasta, la carne, il pane, il pesce, i dolci e il beverage, drink e vino) che permettono la narrazione delle eccellenze italiane declinate nel buon bere e mangiare.

Giorno 23 luglio è stato inaugurato questo spazio che è innovativo nella sua visione e nel suo progetto, in quanto coniuga la convivialità propria dei mercati urbani con elementi ammodernanti costituiti dall’opzione di potere, rimanendo allo stesso tavolo, richiedere e consumare pietanze provenienti dai vari format enogastronomici presenti.

Il percorso compiuto dai giovani creatori di “Piazza Scammacca”( tutti animati da un coinvolgente entusiasmo e preparazione e da esperienze vissute anche in contesti esterni al territorio) rappresenta un sogno realizzatosi con grande impegno, con la volontà di generare anche un impatto sociale importante nel quartiere, avendo come elemento cardine fondante l’idea di “piazza”. E questo termine viene vissuto in questa nuova realtà catanese nella sua accezione di luogo di incontro in cui il fattore enogastronomico rappresenta solo uno degli elementi caratterizzanti di essa, tra cui vi sono anche lo scambio ed il dialogo tra le persone e con la città, prospettandosi inoltre come nucleo emanatore di eventi culturali ( la stessa Piazza Scammacca ha dato spazio ad una piccola esposizione d’arte, proprio giorno 23, corredata da uno spettacolo teatrale), di aggregazione sociale e confronto tra le varie voci imprenditoriali, nel divenire , verso un nuovo futuro, delle varie realtà cittadine.

Due dei format del progetto hanno avuto il supporto di Resto al Sud di Invitalia, tanto che l’inaugurazione ha ospitato un momento pomeridiano di confronto su imprenditoria giovanile e territorio proprio con Invitalia, dopo che nel corso di un pranzo con la stampa i fondatori hanno mostrato il loro progetto, il percorso svolto e la sua genesi che affonda le sue radici nella volontà di realizzare un solo format iniziale, Panem – Il viaggio nel panino Italiano (Venti panini, uno per ogni regione Italiana più il km zero. Insalate, crostini e piatti unici), sviluppando invece in seguito anche gli altri cinque, ossia: Zio Enki- La carne italiana che strizza l’occhio al gusto internazionaleIl (format BBQ con tagli internazionali, lunghe cotture e processi di frollatura, un prodotto di natura internazionale, utilizzando materia prima italiana); Ella- La pasta della tradizione e la pasticceria moderna (tradizioni e ricette regionali dei primi piatti da tutta Italia con pasta fresca e abbinamenti inediti); llum- La pasticceria moderna (una proposta di pasticceria moderna, con deliziosi dolci al cucchiaio e frolle leggerissime, il tutto guarnito con frutta mediterranea e ingredienti del nostro territorio);Mareide – Il pesce, crudo, fritto e affumicato (attività che esalta il pesce nelle versioni crudo, fritto e affumicato con abbinamenti di frutta tropicale prodotta in Sicilia attraverso la maestria e la creatività dello chef Joseph Micieli); Clara Bow- Drink per appassionati(Una proposta giovane e dinamica, con cocktail essenziali e freschi ma anche raffinati ed eleganti, oltre a rivisitazioni di cocktails classici, con l’utilizzo di frutta fresca e disidratata) .

Alla base dell’ottima riuscita di Piazza Scammacca c’è un lavoro sinergico dato anche dall’apporto di vari partner di lavoro come Gaetano Fiamingo, Paola Polimeni e Andrea Polimeni di Gap Food, la cooperativa Team; Importante anche il supporto dei tanti partner tecnici, che sono Electrolux, La Cook Agency Gourmet Identity (che ha svolto un lavoro di ricerca, di branding e di digital marketing con ottimi risultati numerici) Matteo Raciti artist, Proposta Vini e Sullaluna Video Marketing. E proprio tramite Sullaluna Video Marketing è nata la collaborazione tra uno dei fondatori, Nicola Vitale, ed uno degli altri finanziatori del progetto Stefano Finocchiaro che ha sottolineato la grande preparazione, competenza e bravura dei giovani creatori di Piazza Scammacca, realtà che si avvale di un enologo del calibro di Marco Vivaldi di Proposta vini che ha

affermato come non di debbano raccontare vini banali ma occorra narrare storie sconosciute di vini di qualità ( accattivante la cantina di cui si giovano tutti i format, ricavata da quello che un tempo era l’adito privato dei frati domenicani per accedere all’ex-chiesa).

A legare i format è il principio di ricercare la qualità, anche usufruendo di prodotti che derivano da attività familiari, salvando e valorizzando al contempo alcune realtà territoriali e le loro eccellenze di materie prime del campo enogastronomico.

L’evento di inaugurazione ha vissuto su vari segmenti, oltre a quelli su menzionati, rivolti a soggetti diversi, ossia una passeggiata pomeridiana, con gli ospiti diurni, per approfondire la conoscenza del quartiere e, successivamente ad un piccolo brindisi riservato agli stakeholder del settore dell’accoglienza e ospitalità , l’apertura al pubblico cittadino delle 20,30 con l’accensione di un Vulcano ( presente all’interno della struttura e posizionato con la bocca verso il basso), musica e videomapping che hanno reso l’idea di fervore, tradizione e modernità che anima Piazza Scammacca.

GianMaria Tesei.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

2 min

Undicesimo titolo italiano per la squadra allenata da Alessandra Catania. Nel maschile terzo posto per la Polisportiva Canottieri Catania Ortea Palace; quinto classificato lo Jomar Club CataniaCampionesse d’Italia. Per l’undicesima volta, la nona consecutiva. La Polisportiva Canottieri Catania femminile festeggia all’Idroscalo di Milano. Nelle finali play-off di canoa polo, le rossazzurre si confermano sul tetto d’Italia superando, […]

2 min

Cresce l’attesa a Milo (CT) per l’arrivo della statua in bronzo, a grandezza naturale, raffigurante Franco Battiato e Lucio Dalla, i due musicisti di casa nel piccolo comune pedemontano. Venerdì 12 agosto, alle ore 20, verrà presentata nella centralissima piazza Belvedere “Giovanni D’Aragona”, nel corso di una cerimonia inaugurale condotta dal presentatore Ruggero Sardo. Saranno presenti, tra gli altri, il presidente […]

1 min

La musica, i ritmi e la danza dell’EtnAfroFestival, giunto alla settima edizione, andato in scena ieri sera a piazza Duomo di Acireale hanno trascinato il pubblico presente, coinvolgendolo in una grande festa durata circa un’ora e mezza. A presentare lo spettacolo il presidente dell’associazione Afrodanzando, Marina Cannavò, accompagnata sul palco dal vicepresidente dell’Ars Angela Foti […]