San Giovanni La Punta, cercasi opposizione


Pubblicato il 30 Novembre 2023

In ogni amministrazione il ruolo dell’opposizione è fondamentale. Serve da pungolo e vigila sull’operato di sindaco e assessori. Segnala inefficienze e inadempienze, ma svolge anche un ruolo propositivo denunciando e fornendo soluzioni ai problemi. A San Giovanni La Punta, nonostante il comune non brilli certo per efficienza, l’opposizione praticamente non esiste. E il paese vive nel limbo. Da anni ormai è diventato solo un paese dormitorio e di passaggio. Non c’è alcuna iniziativa, la pulizia lascia a desiderare e la raccolta dei rifiuti ha subito delle battute di arresto. Il vetro veniva raccolto due volte a settimana, da mesi ormai solo una volta. L’erba a quando capita. Il discerbamento è una parola sconosciuta. Ma il costo del servizio per i cittadini è alle stelle. A San Giovanni La Punta i bambini di Trappeto non possono andare al parco giochi, inspiegabilmente chiuso da tanto tempo. L’anfiteatro comunale, che è un piccolo gioiello, è in disuso da anni. Alcuni marciapiedi sono impraticabili e qualche piazza ormai trasformata in parcheggio. Ma nessuno vede nulla. A San Giovanni La Punta c’è però una cosa che funziona molto bene: l’avvicendamento degli assessori. Un posto in giunta non si nega a nessuno. E non sono necessarie particolari qualità, tanto non bisogna fare nulla. Da settimane il traffico nella frazione di Trappeto è impazzito, ma non è stata presa alcuna misura per alleviare i disagi. Nessuno che abbia pensato di coordinarsi con il comune di Sant’Agata Li Battiati per evitare di deviare il traffico su San Giovanni La Punta e concentrarlo dove ci sono dei lavori in corso. Nessuno che vede le file che si formano da settimane. Nessuno che si accorge di transenne messe dove capita prima e di una segnaletica carente, mancano ad esempio un po’ di strisce pedonali. In tutto questo l’opposizione che fa? Nulla. E’ praticamente inesistente. E a pagare l’inefficienza di una amministrazione assente, di una maggioranza smarrita e di una opposizione non pervenuta sono soltanto i cittadini. E poi ci si stupisce quando la gente non va a votare!

iena politica.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

riceviamo e pubblichiamo: Alla fine del mese di novembre del 2020 il quartiere Santa Maria Goretti – costruito nel 1957 sotto il livello stradale – è stato praticamente investito da un ciclone e sommerso dalle torrenziali acque piovane. Ad oggi il problema degli allagamenti, diventato nel frattempo anche una questione abitativa, non è stato risolto.Nel […]

1 min

Quella che è stata chiamata “Primavera di Catania” (1993-1999) sembrava aver avviato un virtuoso percorso di rinascita che, alla svolta del nuovo secolo, sembrò interrompersi: la città ripiombò in quel degrado dal quale non pare potersi ancora liberare e che è stato simboleggiato dalle strade al buio dell’amministrazione Scapagnini. Come è potuto succedere? Paolino Maniscalco, […]

2 min

comunicato stampa Catania, 25 febbraio 2024 – Quando non si riesce a maneggiare un concetto è meglio lasciarlo da parte. Difficile cogliere il senso della ‘due-giorni’ di Fratelli d’Italia a Catania, pomposamente definita ‘Patrioti in Comune’. Che cosa vuol dire esattamente? Che i ‘Fratelli d’Italia’ sono gli unici patrioti in Comune? Solo a Catania, o […]

2 min

A 120 anni dalla morte di Giorgio La Pira domani sera, alle ore 19, nella sala teatro della parrocchia di San Matteo a Trepunti, frazione di Giarre, si terrà un incontro culturale dedicato alla figura del politico e giurista. “Giorgio La Pira, un politico nuovo. A 120 anni dalla nascita”, organizzato dall’associazione culturale ‘Nuove Idee’ […]