San Giovanni La Punta sull’orlo del precipizio


Pubblicato il 12 Aprile 2024

Iena Puntese

Tutti ne parlano, ma nessuno lo dice ufficialmente. San Giovanni La Punta è in dissesto finanziario. Il comune etneo sarebbe già alla paralisi e alcuni servizi sarebbero già stati tagliati. E i problemi investirebbero anche la Multiservizi puntese. Le voci circolano da tempo e la conferma sarebbe arrivata anche durante l’ultimo consiglio comunale. L’ufficialità potrebbe arrivare a breve. Dall’opposizione, naturalmente, nessuna notizia. I suoi componenti sono praticamente inesistenti. Non vedono, non sentono, non parlano.

Per i cittadini puntesi il dissesto finanziario significherebbe aumento di tutte le tasse comunali e zero servizi. Per chi invece deve ricevere dei pagamenti dal comune andrebbe ancora peggio. Le fatture verrebbero pagate solo in parte. Insomma: la situazione sarebbe drammatica. Per i cittadini al danno, per un dissesto finanziario imminente, si aggiunge la beffa: a san Giovanni La Punta l’attuale amministrazione è stata e continua ad essere, assieme all’opposizione, solo un ologramma. Poveri puntesi! Li cercano solo al momento del voto. E le promesse elettorali svaniscono a tamburo battente come il nevischio quando c’è il sole.

Ma la cosa più incredibile che in paese, nonostante questa situazione, girano già i primi nomi dei prossimi candidati sindaco, ma preferiamo non commentare. E’ assai imbarazzante. Che tristezza!


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

Iena comunista. “Compagno” Enrico, nell’ultimo post ti sei superato. Oltre 700 parole e più di 4500 battute. E un linguaggio che sembra quasi una “memoria difensiva”. Mi chiedo: ma questo amore “incondizionato” per Catania come mai non lo hai mai esternato e messo in atto nel passato? Eppure hai vissuto a Catania. Anche da semplice […]

2 min

Iena comunista “Compagno” Enrico, noto che la tua voglia di comunicare attraverso Facebook è costante. Ho letto il tuo ultimo post sulla visita al Monastero dei Benedettini. Hai usato 313 parole per un totale di oltre 2000 battute. Scrivere un testo del genere, per quanto tu possa essere estremamente abile, richiede del tempo. Sarei molto […]

3 min

Percorsi e strategie per fare applicare il d.l. 124/1998, una legge “dimenticata”  Nella foto, da sin. Ferrara, Aquilone, Giuliano, Attanasio. Catania, 27 maggio 2024 – Un vademecum con 20 domande/risposte, uno sportello-ascolto e un team di volontari. Obiettivo: far valere i diritti dei pazienti contro i ritardi nelle prestazioni sanitarie e le lunghe liste d’attesa e fare […]

7 min

riceviamo e pubblichiamo: ABBATTIMENTO LISTE DI ATTESA IN FARMACIA – SCELTA SBAGLIATA CHE NON TUTELA IL PAZIENTE: IL FARMACISTA NON HA STUDIATO MEDICINA – DURISSIMA PRESA DI POSIZIONE DA PARTE DEL CIMEST Durissima presa di posizione da parte dei vertici del Cimest (Coordinamento Intersindacale Medicina Specialistica di Territorio) presidente Salvatore Calvaruso e coordinatori Domenico Garbo […]