Ugl Metalmeccanici: quattro ore di sciopero il 31 ottobre


Pubblicato il 29 Ottobre 2019

Comunicato stampa
Ugl metalmeccanici proclama quattro ore di sciopero per il giorno 31 Ottobre 2019 
 
 
La Segreteria nazionale Ugl Metalmeccanici proclama quattro ore di sciopero a fine di ogni turno nella giornata di giovedì 31 ottobre 2019, per sensibilizzare governo e controparti datoriali sul gravissimo problema della sicurezza sui luoghi di lavoro. Non è più accettabile che ogni anno aumenti il numero di infortuni e di morti sul lavoro. Inoltre il persistere della crisi economica ha di fatto aumentato il numero delle vertenze aperte presso il Ministero dello Sviluppo Economico per le quali non si intravedono soluzioni.
Riteniamo altresì doveroso che si intervenga sui salari attraverso i rinnovi contrattuali e la riduzione del cuneo fiscale. Lo annunciano il segretario nazionale Ugl metalmeccanici Antonio Spera ed il segretario nazionale con delega al settore della microelettronica Angelo Mazzeo.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

2 min

Da Marco Iacona arriva “A Destra niente di nuovo, quasi un diario di bordo” Malgrado questa destra di governo, c’è ancora vita a destra? Dopo avere letto il lavoro di Marco Iacona “A Destra niente di nuovo quasi un diario di bordo” per i tipi di “Youcanprint”, la speranza resta. Ma la disperazione corre lungo […]

6 min

Riceviamo e pubblichiamo: “Magnifico Rettore, Chiar.mi componenti del Senato accademico,In preparazione del prossimo Senato, e profondamente convinti del valore del dibattito interno alla nostra comunità accademica, poniamo alla Vostra attenzione la lettera aperta qui allegata, chiedendo di aprire un confronto franco sulla questione di Gaza e della Palestina. Anche alla luce degli sviluppi nel frattempo […]

6 min

Sulle emergenze cenere e rifiuti abbiamo rivolto qualche domanda all’Avv. Fabio Cantarella, già assessore all’ecologia nella giunta Pogliese a Catania. Fabio Cantarella Catania è sommersa dalla cenere dell’Etna: di chi è la responsabilità?  Non vedo una responsabilità in particolare ma la nostra solita incapacità collettiva a valorizzare il patrimonio naturale e architettonico siciliano. In Europa […]

1 min

Nella foto il sindaco Ruggero Strano. Il sindaco di Catania “perde” ancora: cos’è accaduto? Ruggero Strano, sindaco di Castel di Judica, comune della provincia etnea, ha emesso ordinanza per decespugliare gli argini delle strade metropolitane ricadenti nell’area dello stesso comune. L’ordine non è stato eseguito, di qui la verbalizzazione contro…il sindaco metropolitano! E dire che […]