APPELLO DI SOLIDARIETA’ AL GIUDICE IGNOTO


Pubblicato il 23 Giugno 2022

Superiores Iustitiae Proposita

Eccellentissimo Tribunale di Catania

Pregiatissimo Consiglio dell’Ordine degli Avvocati

—————————————————-

OGGETTO: APPELLO DI SOLIDARIETA’ AL GIUDICE IGNOTO. L’AVVOCATURA SI ATTIVI, SUBITO!

NO, NON CI STIAMO! BASTA CON QUESTI ARTICOLI! QUESTO GIUDICE (IGNOTO) DESCRITTO ADDIRITTURA COME UN CONSERVATORE DI PARTICOLARI“ANTICHITA’ ” . PER RAGIONI DI EMERGENZA SANITARIA.

IENESICULE HA LETTO –COSTERNATA E AFFRANTA- L’ARTICOLO SUL QUOTIDIANO “LA SICILIA” E I COMMENTI RILANCIATI DAL WEB DOPO LA PUBBLICAZIONE DELLO STESSO.

ABBIAMO NOTATO ADDIRITTURA COMMENTI CRITICI A QUANTO RIPORTATO: MA PERCHE’? IL GIORNALISTA BARRESI HA SOLO RACCONTATO UN’ ORDINARIA STORIA DI UN GIUDICE CHE AVREBBE TROVATO UNA SUA PERSONALE SOLUZIONE ALL’ EMERGENZA COVID.

UNA SOLUZIONE CONSERVATIVA.

CHE ANZI DOVREBBE FARE RIFLETTERE SULLE CAPACITA’ DELLA MAGISTRATURA DI SAPERE COGLIERE, SEMPRE IN MODO OPPORTUNO, LE ESIGENZE DELLA SOCIETA’ E SU TUTTO DELLA GIUSTIZIA. COM’E’ SUO DOVERE ISTITUZIONALE.

E ALLORA PERCHE’ TUTTO QUESTO SPRIZZI0, PARDON FRASTUONO MEDIATICO? NON CI PARE CONSONO. IN FONDO, CHE MALE C’E’? ANCHE PER QUESTO, AUGURIAMO, A CHI IN QUESTE ORE STA DIFENDENDO L’ALTO MAGISTRATO DALLA SOLITA FRENESIA DELLE GAZZETTE E DEL POPOLO CHE LO LEGGE, DI POTER COGLIERE LA RAFFINATEZZA DELL’OPERATO GIURIDICO DELLO STESSO, MAGARI IN UNA CAUSA DI PARTICOLARE PREGIO.

COMUNQUE, E’ ORA CHE GLI ORGANI PREPOSTI ALLA TUTELA DELLA GIUSTIZIA, QUINDI ANCHE L’AVVOCATURA CATANESE, PRENDANO UNA POSIZIONE PER LA LEGALITA’ E LA GIUSTIZIA PER QUESTA SUPPOSTA “MALEODORANTE” VICENDA: PERCHE’ NON UN APPELLO IN DIFESA DEL GIUDICE IGNOTO. IGNOTO PERCHE’ –GIUSTAMENTE- IL NOME NON E’ DATO SAPERLO?!

E, QUINDI, IN NOME DELLA LEGGE E DELL’EGUAGLIANZA DAVANTI ALLA STESSA, RIVOLGIAMO –ACCORATI E PROFUMATI- IL SEGUENTE APPELLO: L’AVVOCATURA DIFENDA IL MAGISTRATO IGNOTO!

IENESICULE.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

Iena comunista. “Compagno” Enrico, nell’ultimo post ti sei superato. Oltre 700 parole e più di 4500 battute. E un linguaggio che sembra quasi una “memoria difensiva”. Mi chiedo: ma questo amore “incondizionato” per Catania come mai non lo hai mai esternato e messo in atto nel passato? Eppure hai vissuto a Catania. Anche da semplice […]

2 min

Iena comunista “Compagno” Enrico, noto che la tua voglia di comunicare attraverso Facebook è costante. Ho letto il tuo ultimo post sulla visita al Monastero dei Benedettini. Hai usato 313 parole per un totale di oltre 2000 battute. Scrivere un testo del genere, per quanto tu possa essere estremamente abile, richiede del tempo. Sarei molto […]

3 min

Percorsi e strategie per fare applicare il d.l. 124/1998, una legge “dimenticata”  Nella foto, da sin. Ferrara, Aquilone, Giuliano, Attanasio. Catania, 27 maggio 2024 – Un vademecum con 20 domande/risposte, uno sportello-ascolto e un team di volontari. Obiettivo: far valere i diritti dei pazienti contro i ritardi nelle prestazioni sanitarie e le lunghe liste d’attesa e fare […]

7 min

riceviamo e pubblichiamo: ABBATTIMENTO LISTE DI ATTESA IN FARMACIA – SCELTA SBAGLIATA CHE NON TUTELA IL PAZIENTE: IL FARMACISTA NON HA STUDIATO MEDICINA – DURISSIMA PRESA DI POSIZIONE DA PARTE DEL CIMEST Durissima presa di posizione da parte dei vertici del Cimest (Coordinamento Intersindacale Medicina Specialistica di Territorio) presidente Salvatore Calvaruso e coordinatori Domenico Garbo […]