Centro Magma: dal 19 al 21 maggio 2023 a Catania il 3° Festival Chitarristico internazionale Alrio Diaz


Pubblicato il 16 Maggio 2023

erza edizione del Festival Chitarristico Internazionale Alirio Diaz, in occasione del centenario della nascita (1923-2023) del maestro venezuelano, in programma dal 19 al 21 Maggio 2023 nell’Auditorium Sacro Cuore, in via Milano 47, a Catania, con la direzione del maestro Salvatore Daniele Pidone, con la collaborazione del Centro culturale e teatrale Magma, diretto da Salvo Nicotra, dell’associazione culturale Alirio Diaz e del Centro culturale musicale A. Lauro di Santa Maria di Licodia.

L’ingresso al Festival è libero e la manifestazione si svolgerà nel rispetto delle vigenti norme di sicurezza.

IL 19, 20 E 21 MAGGIO 2023 ALL’AUDITORIUM SACRO CUORE DI CATANIA IL TERZO “FESTIVAL CHITARRISTICO INTERNAZIONALE ALIRIO DIAZ”, NEL CENTENARIO DELLA NASCITA (1923 – 2023) DEL MAESTRO VENEZUELANO

Catania – Da venerdì 19 a domenica 21 maggio 2023 si svolgerà a Catania, nell’Auditorium Sacro Cuore, in via Milano 47, la terza edizione del Festival Chitarristico internazionale Alirio Diaz, diretto dal maestro Salvatore Daniele Pidone, organizzato con la collaborazione del Centro culturale e teatrale Magma, diretto da Salvo Nicotra, dell’associazione culturale Alirio Diaz e del Centro culturale musicale A. Lauro di Santa Maria di Licodia. La manifestazione in questa speciale terza edizione vuole rendere omaggio, in occasione del centenario della nascita (1923-2023), al maestro Alirio Diaz, venezuelano per nascita, italiano per scelta e che più volte è stato ospite a Catania del Centro culturale e teatrale Magma, sia come concertista che come didatta. L’ingresso al Festival è libero e la manifestazione si svolgerà nel rispetto delle vigenti norme di sicurezza.

La prima serata del Festival, venerdì 19 maggio, proporrà alle 18.00 la chitarrista catanese Francesca Pappalardo (programma incentrato su musiche di R. Fabbri, G. Signorile, A. Lauro, G. Torrisi e D. Scaminante) e poi a seguire si esibirà il maestro venezuelano Efrain Silva (musiche diEfrain Silva, Rodrigo Riera, J. La Riva Contrera, A. Carrillo, Anonimo).

Sabato 20 maggio, dalle 18.00, è previsto un convegno su “Alirio Diaz…Non avrei potuto chiedere alla mia infanzia, alla mia gente e ai miei paesi un migliore substrato spirituale musicale ed umano”, alla presenza di Senio Alirio Diaz, Gabriel Guillen Navarro, Efrain Silva, Luciano Lombardi, Ahmet Kanneci, Salvatore Daniele Pidone e Anna Rita Fontana, presidente e direttore artistico della SCAM (Società Catanese Amici della Musica). Seguirà poi un breve tributo musicale.

La terza edizione del Festival si chiuderà domenica 21 maggio, con inizio alle 18.00 e la serata sarà divisa in due parti. Nella prima parte, in occasione del concerto Omaggio ad Alirio Diaz, si esibiranno il chitarrista Massimo Martines e la pianista Daniela Cascone (programma J. Rodrigo: Concerto de Aranjuez – Allegro con Spirito-Adagio-Allegro Gentile). La seconda parte della serata sarà invece dedicata alle giovani promesse e giovani concertisti: Federica Caruso, Simone Carta, Tobia Meli, Duo Gloria La Spina- Micaela Muni, Chiara Maria Cantore, Gaia Cerra, Enrico Pastorina e Simone Musso.

Il maestro Alirio Diaz – sottolinea il maestro catanese e direttore artistico del festival, Salvatore Daniele Pidoneè stata la figura più rappresentativa nel panorama musicale e chitarristico mondiale. Quest’anno in occasione della terza edizione del Festival, a lui intitolato, in occasione del centenario della sua nascita (1923-2023) abbiamo allestito a Catania una edizione speciale con un Convegno a lui dedicato allo scopo di poter approfondire la conoscenza dell’uomo e dell’artista, riunendo alcuni tra i suoi allievi che con la loro presenza testimonieranno le fasi più significative, della vita e delle attività del grande Maestro”.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

2 min

Da Marco Iacona arriva “A Destra niente di nuovo, quasi un diario di bordo” Malgrado questa destra di governo, c’è ancora vita a destra? Dopo avere letto il lavoro di Marco Iacona “A Destra niente di nuovo quasi un diario di bordo” per i tipi di “Youcanprint”, la speranza resta. Ma la disperazione corre lungo […]

6 min

Riceviamo e pubblichiamo: “Magnifico Rettore, Chiar.mi componenti del Senato accademico,In preparazione del prossimo Senato, e profondamente convinti del valore del dibattito interno alla nostra comunità accademica, poniamo alla Vostra attenzione la lettera aperta qui allegata, chiedendo di aprire un confronto franco sulla questione di Gaza e della Palestina. Anche alla luce degli sviluppi nel frattempo […]

6 min

Sulle emergenze cenere e rifiuti abbiamo rivolto qualche domanda all’Avv. Fabio Cantarella, già assessore all’ecologia nella giunta Pogliese a Catania. Fabio Cantarella Catania è sommersa dalla cenere dell’Etna: di chi è la responsabilità?  Non vedo una responsabilità in particolare ma la nostra solita incapacità collettiva a valorizzare il patrimonio naturale e architettonico siciliano. In Europa […]

1 min

Nella foto il sindaco Ruggero Strano. Il sindaco di Catania “perde” ancora: cos’è accaduto? Ruggero Strano, sindaco di Castel di Judica, comune della provincia etnea, ha emesso ordinanza per decespugliare gli argini delle strade metropolitane ricadenti nell’area dello stesso comune. L’ordine non è stato eseguito, di qui la verbalizzazione contro…il sindaco metropolitano! E dire che […]