Glorioso conquista la segreteria della Flai Cgil, Mandrà dimissionario


E’ ufficiale. Pino Mandrà, alias “clic clic”, si è dimesso anzitempo dalla carica di segretario della Flai Cgil. In pole per la successione, anzi si dà per certo, l’intramontabile biancavillese Pippo Glorioso (nella foto da giovane), attuale segretario organizzativo della Cgil. Sulle ragioni che hanno indotto Mandrà, considerato tra i pilastri del villarismo più “spinto” all’interno del sindacato, a gettare prematuramente la spugna, sono, come si dice, tutti abbottonatissimi ma c’è chi giura su una sua generosa ricollocazione, magari con un ruolo da segretario confederale della Cgil, Il consenso del gruppo dirigente della Flai sul nome di Glorioso sarebbe stato unanime, nelle consultazioni tenute in questi giorni, e l’elezione dell’ex sindaco di Biancavilla sarebbe prevista per il 10 ottobre. Altri cambiamenti sono previsti ai vertici delle categoria in vista del congresso di dicembre. Alla segreteria della Filt, al posto di Alessandro Grasso, che parrebbe proiettato verso i vertici regionali della categoria, dovrebbe andare Rosaria Leonardi, oggi nella segreteria confederale. Chiusa, in anticipo sul congresso, anche la partita della Funzione Pubblica, dove è già stata eletta, al posto di Gaetano Del Popolo, la calatina Concita La Rosa.

iena Marco Benanti


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

L’Alfa Basket Catania è decisa a ripartire. L’imperativo in casa rossazzurra èdimenticare lo scivolone di Reggio Calabria contro la Dierre. L’occasione per tornare al successo arriva oggi pomeriggio. Al Leonardo Da Vinci, davanti ad i propri tifosi, la squadra di coach Davide Di Masi dovrà dimostrare, che la sconfitta di domenica scorsa è stata solo un […]