Glorioso conquista la segreteria della Flai Cgil, Mandrà dimissionario


Pubblicato il 05 Ottobre 2022

E’ ufficiale. Pino Mandrà, alias “clic clic”, si è dimesso anzitempo dalla carica di segretario della Flai Cgil. In pole per la successione, anzi si dà per certo, l’intramontabile biancavillese Pippo Glorioso (nella foto da giovane), attuale segretario organizzativo della Cgil. Sulle ragioni che hanno indotto Mandrà, considerato tra i pilastri del villarismo più “spinto” all’interno del sindacato, a gettare prematuramente la spugna, sono, come si dice, tutti abbottonatissimi ma c’è chi giura su una sua generosa ricollocazione, magari con un ruolo da segretario confederale della Cgil, Il consenso del gruppo dirigente della Flai sul nome di Glorioso sarebbe stato unanime, nelle consultazioni tenute in questi giorni, e l’elezione dell’ex sindaco di Biancavilla sarebbe prevista per il 10 ottobre. Altri cambiamenti sono previsti ai vertici delle categoria in vista del congresso di dicembre. Alla segreteria della Filt, al posto di Alessandro Grasso, che parrebbe proiettato verso i vertici regionali della categoria, dovrebbe andare Rosaria Leonardi, oggi nella segreteria confederale. Chiusa, in anticipo sul congresso, anche la partita della Funzione Pubblica, dove è già stata eletta, al posto di Gaetano Del Popolo, la calatina Concita La Rosa.

iena Marco Benanti


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

Iena comunista. “Compagno” Enrico, nell’ultimo post ti sei superato. Oltre 700 parole e più di 4500 battute. E un linguaggio che sembra quasi una “memoria difensiva”. Mi chiedo: ma questo amore “incondizionato” per Catania come mai non lo hai mai esternato e messo in atto nel passato? Eppure hai vissuto a Catania. Anche da semplice […]

2 min

Iena comunista “Compagno” Enrico, noto che la tua voglia di comunicare attraverso Facebook è costante. Ho letto il tuo ultimo post sulla visita al Monastero dei Benedettini. Hai usato 313 parole per un totale di oltre 2000 battute. Scrivere un testo del genere, per quanto tu possa essere estremamente abile, richiede del tempo. Sarei molto […]

3 min

Percorsi e strategie per fare applicare il d.l. 124/1998, una legge “dimenticata”  Nella foto, da sin. Ferrara, Aquilone, Giuliano, Attanasio. Catania, 27 maggio 2024 – Un vademecum con 20 domande/risposte, uno sportello-ascolto e un team di volontari. Obiettivo: far valere i diritti dei pazienti contro i ritardi nelle prestazioni sanitarie e le lunghe liste d’attesa e fare […]

7 min

riceviamo e pubblichiamo: ABBATTIMENTO LISTE DI ATTESA IN FARMACIA – SCELTA SBAGLIATA CHE NON TUTELA IL PAZIENTE: IL FARMACISTA NON HA STUDIATO MEDICINA – DURISSIMA PRESA DI POSIZIONE DA PARTE DEL CIMEST Durissima presa di posizione da parte dei vertici del Cimest (Coordinamento Intersindacale Medicina Specialistica di Territorio) presidente Salvatore Calvaruso e coordinatori Domenico Garbo […]