I catanesi eleggeranno un sindaco o un commissario governativo?


Le prime domande da porre ai candidati a Sindaco di Catania, in vista delle elezioni comunali che si terranno tra non molto. Conoscete la reale situazione economico- finanziaria dell’ente di Palazzo degli Elefanti ? Visto il recente passato, tra sindaci che pensavano di trovare l’eldorado e scoprivano l’Inferno ed altri che candidamente affermavano, una volta eletti, le casse comunali non mi consentono libertà d’ azione, questa volta cerchiamo di ragionare con il senno del prima, non del poi. Voi che vi candidate alla carica di primo cittadino vi state informando circa i conti? Forse siamo a rischio, sull’orlo di un nuovo dissesto, come parrebbe? Se eletti potrete attuare, soldi alla mano, il vostro programma? E se una volta eletti non potrete fare nulla, cui prodest ? A chi servirà tutto ciò? Non certo ai catanesi. Si tratterebbe di una enorme presa in giro solo per interessi politici, partitici, affaristici e clientelari. Con il corollario di un nuovo commissario e con i poveri cittadini, in tutti i sensi, presi per i fondelli. Ne siete consapevoli? Insomma, i catanesi dovranno eleggere un sindaco o un commissario?

Iena amministrativa.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

L’Alfa Basket Catania è decisa a ripartire. L’imperativo in casa rossazzurra èdimenticare lo scivolone di Reggio Calabria contro la Dierre. L’occasione per tornare al successo arriva oggi pomeriggio. Al Leonardo Da Vinci, davanti ad i propri tifosi, la squadra di coach Davide Di Masi dovrà dimostrare, che la sconfitta di domenica scorsa è stata solo un […]