Pd Cittì: “Anthony da Pedara” piazza i suoi “burattini politici”


Pubblicato il 04 Dicembre 2022

Ratificata la nomina, pardon l’elezione, di Mariagrazia Leone alla segreteria del Pd di Catania. Alla fine della riunione del “club degli amici di Anthony da Pedara”, pardon dell’assemblea piddina, tutto come previsto:

dalla segreteria regionale l’on. Anthony Barbagallo ha “piazzato” i suoi “burattini politici”.

Dal punto culturale, il capo maschio ha imposto la nomina di una donna, nella migliore tradizione della conservazione maschilista, lo stesso giorno in cui Elly Schlein, candidata alla segreteria nazionale piddina, ha affermato che una donna può farsi largo senza cooptazione.

Leggera contraddizione? No, c’è di peggio: Quintino Rocca, il nuovo tesoriere di Mariagrazia Leone, è assessore di Caruso (sindaco Leghista che è con Sammartino) di Aci Sant’Antonio.

Questo è il nuovo corso.

Per chi ha ancora il coraggio di parlare di “alternativa alla destra” a Catania, consigliamo vivamente di mettersi una maschera. Anche perchè Carnevale si avvicina e potrebbe essere semmai una soluzione pagliaccesca adatta per questa miserabile“sinistra”.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

2 min

Riceviamo e pubblichiamo. Egregio (si fa per dire) direttore di Ienesicule, malgrado la vostra presenza mediatica, contrassegnata dalla pervicace volontà di colpire una delle migliori Amministrazioni che la Città di Catania abbia mai avuto, le cose per la Nostra Città stanno andando sempre meglio. Non avrei mai voluto scrivere a gente come voi, gente che […]

1 min

“Il Reddito di cittadinanza funzionava alla grande per dare una mano agli ultimi. E questa volta non sono i contiani o altre fonti, pur autorevolissime, a riconoscerlo, ma è lo stesso governo nazionale. Lo dice, come riporta oggi Repubblica, la relazione sulla povertà messa a punto dalla commissione del ministero del Lavoro. Nei quattro anni […]