SABATO AL TEATRO L’ISTRIONE DI CATANIA IN SCENA “ALBUM” DI E CON CONCETTO VENTI


Pubblicato il 19 Gennaio 2023

Il Teatro L’Istrione, in via Federico De Roberto 11 a Catania, diretto da Valerio Santi, come terzo appuntamento della rassegna collaterale “Cunti&Curtigghi-off, storie da cortile”, propone sabato 21 gennaio 2023, alle ore 21.00, la pièce “Album”, scritta ed interpretata da Concetto Venti, con la regia di Valerio Santi, produzione Teatro L’Istrione e Teatro Ditirammu di Palermo in cui ha già debuttato, lo scorso 10 novembre, in prima assoluta.

In una angusta cantina un uomo ritrova, per caso, una vecchia scatola di latta con le foto della sua infanzia e da lì parte un viaggio tra i ricordi della memoria in cui racconterà della povertà estrema nella quale vissero i suoi concittadini, la stessa che spinse molti di loro a partire per la guerra ed a morire.

“Si tratta di uno spettacolo ironico – spiega il regista Valerio Santi – ma allo stesso tempo commovente, emozionante, in cui attraverso aneddoti e racconti d’infanzia è possibile ripercorrere e quindi ricostruire un pezzo di storia italiana e siciliana che tanti ancora certamente ricordano. L’autore ed interprete Concetto Venti farà emergere gli incontri con gli zolfatari, i tesseramenti di massa, gli aerei abbattuti durante i bombardamenti, la propaganda martellante, il fascismo, l’antifascismo, le beffe ai giovani universitari fascisti. La fine della guerra, tuttavia, non è la fine di tutto, ma porta con sé una lunga scia di ipocrisie, di fame e di altre morti. Tristemente svela uno strisciante pietismo degli italiani verso i siciliani e l’apatica arrendevolezza di questi ultimi: sentimenti che, a partire dal dopoguerra, scivolano senza troppo clamore anche nella società di oggi”.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

riceviamo e pubblichiamo: Alla fine del mese di novembre del 2020 il quartiere Santa Maria Goretti – costruito nel 1957 sotto il livello stradale – è stato praticamente investito da un ciclone e sommerso dalle torrenziali acque piovane. Ad oggi il problema degli allagamenti, diventato nel frattempo anche una questione abitativa, non è stato risolto.Nel […]

1 min

Quella che è stata chiamata “Primavera di Catania” (1993-1999) sembrava aver avviato un virtuoso percorso di rinascita che, alla svolta del nuovo secolo, sembrò interrompersi: la città ripiombò in quel degrado dal quale non pare potersi ancora liberare e che è stato simboleggiato dalle strade al buio dell’amministrazione Scapagnini. Come è potuto succedere? Paolino Maniscalco, […]

2 min

comunicato stampa Catania, 25 febbraio 2024 – Quando non si riesce a maneggiare un concetto è meglio lasciarlo da parte. Difficile cogliere il senso della ‘due-giorni’ di Fratelli d’Italia a Catania, pomposamente definita ‘Patrioti in Comune’. Che cosa vuol dire esattamente? Che i ‘Fratelli d’Italia’ sono gli unici patrioti in Comune? Solo a Catania, o […]

2 min

A 120 anni dalla morte di Giorgio La Pira domani sera, alle ore 19, nella sala teatro della parrocchia di San Matteo a Trepunti, frazione di Giarre, si terrà un incontro culturale dedicato alla figura del politico e giurista. “Giorgio La Pira, un politico nuovo. A 120 anni dalla nascita”, organizzato dall’associazione culturale ‘Nuove Idee’ […]