Lo volevano nella polvere. Invece, Lui, “Iblis” Lombardo è più vivo che mai! E vince anche stavolta


Hanno provato a distruggerlo in tutte le maniere: con la “stampa”, con i processi, con le leggende metropolitane, frugando nella sua vita privata, tirandolo fuori ad ogni piè sospinto (quasi fosse Berlusconi….). Niente da fare. Raffaele Lombardo, nelle sue varie espressioni (con la maggioranza, con l’opposizione, con il centro, con la destra, con la sinistra) è tornato. Basta vedere l’esito elettorale in provincia di Catania: Paternò, AciCatena, Sant’Agata Li Battati…solo per citarne alcuni. Uomini, donne, cose, personaggi, passaggi e contropassaggi: un “”Lombardo d’altri tempi”, capace di “giocare” su più tavoli: a proposito su quanti?

Salute a Voi, mesti “professionisti della legalità”, la Ruota gira e il tempo è galantuomo.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

(comunicato di ASIA USB CATANIA)Le famiglie che da anni occupano una palazzina in via Calatabiano n°49, edificio abbandonato da tantissimo tempo dai proprietari all’usura del tempo, continuano a rimanere senz’acqua.Dal 14 giugno queste famiglie, 30 persone, fra cui minori e disabile, sono senz’acqua perché la SIDRA su richiesta della  proprietà, la FINCOB , ha disattivato […]

1 min

La deputata del gruppo ManifestA Simona Suriano, a seguito delle denunce del Comitato Popolare Antico Corso, ha presentato una interrogazione parlamentare per chiedere chiarezza sul progetto dell’ateneo di Catania relativo alla costruzione di diverse aule universitarie in un’area di grande pregio e nella quale sono emersi, di recente, nuovi reperti e ove insiste un’antica villa […]

1 min

Non giovedì, ma lunedì 4 luglio! Ecco l’Annunciazione: “Il 4 Luglio alle ore 10.00 presso la sala Coppola di Palazzo degli Elefanti il vice Presidente del Consiglio Comunale di Catania Lanfranco Zappalà presenta il progetto “Catania 2023 – Un Sogno da Costruire Insieme”Lanfranco darà così il via alla campagna di ascolto per determinare il futuro […]