Serve superman o basta uno bravo? Fare il sindaco di Catania . L’insostenibile pesantezza dell’essere primo cittadino nel 2023…


Pubblicato il 05 Dicembre 2022

Il prossimo sindaco di Catania dovra’ essere bravo. Bravo a convivere con la pesantezza del rivestire quel ruolo nel 2023. Il momento storico non e’ secondario. La citta’ pare avere smarrito la via maestra, quella che passa per decoro, pulizia, sicurezza, cultura, attenzione alle periferie, socialita’ e spazi sociali. Insomma vivibilita’. Questo al netto di diverse iniziative lodevoli e meritevoli che ancora vi sono, e per fortuna, e del turismo, pero’ ancora fermo sul cosiddetto mordi e fuggi. Il tutto in un quadro di notevole malessere economico e sociale. E per chiudere il ragionamento, la situazione finanziaria del comune non induce all’ottimismo, e ci andiamo leggero. Ebbene, il prossimo sindaco dovra’ fare i conti con tutto cio’ con leggerezza. E non si intende mancanza di serietà, anzi l’esatto contrario. Per leggerezza si intende la capacità di andare oltre le difficoltà, avere una visione di Catania, un progetto, e portarlo avanti con onesta’ e competenza. Il prossimo primo cittadino difficilmente verrà eletto se non sostenuto da una coalizione. E questo, almeno secondo consuetudine, significa avere a che fare quotidianamente i conti con gli appetiti dei partiti e i conseguenti litigi. Tirando le somme, a Catania serve superman? No, ma neanche un uomo, o una donna, qualunque. Ci accontentiamo dell’essenziale … Basta un buon, e coraggioso, amministratore.

Iena Amministrativa.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

2 min

La Segreteria Provinciale catanese di Fratelli d’Italia – Dipartimento Legalità e Sicurezza, reputa doveroso esternare la propria ammirazione e stima al Sovrintendente Capo della Polizia di Stato Maurizio Grasso il quale, il 18 giugno u.s., transitando, libero dal servizio, con la propria autovettura, in territorio di Belpasso, lungo la strada provinciale 184, si imbatteva sul […]

1 min

“Doveva essere pronta in pochi mesi o comunque prima dell’estate. E invece la nuova pista ciclabile che costeggia il porto è ancora un cantiere aperto. Ci chiediamo e chiediamo all’amministrazione quanto tempo ancora sarà necessario prima che venga ultimata e consegnata ai catanesi?” E’ quanto chiedono i consiglieri comunali del Mpa, Angelo Scuderi e Daniela […]

1 min

Un altro obiettivo per Anastasia Insabella. La giovanissima canoista dello Jomar Club Catania, dopo aver conquistato la medaglia d’oro negli Europei Junior nel K1 1.000 metri, a Bratislava, esordirà mercoledì nei Campionati del Mondo Junior, a Plovdiv, in Bulgaria. Un’altra esperienza azzurra per la quattordicenne del Circolo Canoa Catania, che cercherà di ben figurare contro […]

6 min

L’arrivo di Ficarra e Picone, ieri sera, regala brio e momenti di comicità alla Villa Belvedere di Acireale, nella giornata conclusiva della rassegna cinematografica “Le stranezze di Roberto Andò: da Tomasi di Lampedusa a Luigi Pirandello”. I due attori palermitani infiammano il pubblico accorso in massa per incontrare i loro beniamini. Sul palco, prima della […]