Sanità, “Garibaldi Centro” Catania: revocata la “dismissione” della Chirurgia Vascolare


Pubblicato il 30 Agosto 2018

La sospensione delle attività del reparto di Chirurgia Vascolare del “Garibaldi Centro” è stata revocata. La decisione è stata comunicata dal commissario (già direttore generale) Giorgio Santonocito. Sembra che il provvedimento sia stato giustificato per “difficoltà tecnico-operative”.

Per il momento, quindi, questa scriteriata scelta è stata bloccata: ci auguriamo che ci sia un ripensamento generale su quanto stava per accadere e che noi, nel nostro piccolo, avevamo cercato di spiegare nel nostro articolo di ieri.

Spiace notare reazioni scomposte a quanto scritto, ma forse come accade in questi casi a “pensare male si fa peccato ma talora si indovina”. Ribadiamo quanto detto già altre volte: la stampa -se ha un senso- è quello di scrivere le cose che il Potere vuole che restino nascoste.

Ribadiamo altresì che l’Unità Operativa della Chirurgia Vascolare del “Garibaldi Centro” ha un ruolo importante nelle attività del Pronto Soccorso: le emergenze -dovute agli incidenti stradali protagonisti molti ragazzi e ai problemi di cuore di molti, soprattutto anziani- ne fanno uno snodo nevralgico delle attività di soccorso e cura.

Il ruolo di questa struttura sanitaria, di fatto, è fondamentale e di fatto, a breve, diventerà l’unico Pronto Soccorso centrale.

Il problema vero semmai è la carenza di personale, che si evidenzia di più nel periodo estivo, visto il numero di emergenze e i mezzi a disposizione per affrontarli. Ecco, la Politica, se ne è capace, si occupi di questo.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

2 min

Da Marco Iacona arriva “A Destra niente di nuovo, quasi un diario di bordo” Malgrado questa destra di governo, c’è ancora vita a destra? Dopo avere letto il lavoro di Marco Iacona “A Destra niente di nuovo quasi un diario di bordo” per i tipi di “Youcanprint”, la speranza resta. Ma la disperazione corre lungo […]

6 min

Riceviamo e pubblichiamo: “Magnifico Rettore, Chiar.mi componenti del Senato accademico,In preparazione del prossimo Senato, e profondamente convinti del valore del dibattito interno alla nostra comunità accademica, poniamo alla Vostra attenzione la lettera aperta qui allegata, chiedendo di aprire un confronto franco sulla questione di Gaza e della Palestina. Anche alla luce degli sviluppi nel frattempo […]

6 min

Sulle emergenze cenere e rifiuti abbiamo rivolto qualche domanda all’Avv. Fabio Cantarella, già assessore all’ecologia nella giunta Pogliese a Catania. Fabio Cantarella Catania è sommersa dalla cenere dell’Etna: di chi è la responsabilità?  Non vedo una responsabilità in particolare ma la nostra solita incapacità collettiva a valorizzare il patrimonio naturale e architettonico siciliano. In Europa […]

1 min

Nella foto il sindaco Ruggero Strano. Il sindaco di Catania “perde” ancora: cos’è accaduto? Ruggero Strano, sindaco di Castel di Judica, comune della provincia etnea, ha emesso ordinanza per decespugliare gli argini delle strade metropolitane ricadenti nell’area dello stesso comune. L’ordine non è stato eseguito, di qui la verbalizzazione contro…il sindaco metropolitano! E dire che […]